La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Per discutere di programmi e serie tv

La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » mar giu 03, 2014 16:46

Sabato 30 aprile 1988 nasceva lo storico circuito di Supersix. Andava in onda a livello nazionale ma, in quel periodo, erano escluse, le regioni Friuli-Venezia-Giulia,Trentino Alto Adige,Umbria e Basilicata.

Riporto a tal proposito un articolo storico de "La Stampa", datato giovedì 12 maggio 1988:

Si chiama Supersix. ha circuito nazionale (escludendo per ora il Friuli-Venezia Giulia, l'Alto Adige, l'Umbria e la Basilicata) attivo dal 30 aprile, programmazione che copre praticamente l'intero arco della giornata (con l'eccezione delle ore fra le 20:30 e le 22:30 in cui trasmetteranno soltanto le emittenti di Milano e di Roma): E' la nuova televisione commerciale presentata ieri a Milano. Due le sedi, una nel capoluogo lombardo in via Appiani e l'altra a Roma in piazza di Spagna. Obiettivo di ascoltatori: da 500 mila a un milione. Gettito pubblicitario che nel terzo anno di attività dovrebbe stabilizzarsi sui 20-25 miliardi. Caratteristiche del nuovo circuito sono un filone musicale (dal jazz al genere sinfonico, dal rock al pop)che in misura differente, pervade tutti i programmi e la dichiarata volontà di essere «mirato» a un determinato pubblico: quello «dei giovani e delle famiglie giovani». Fra i dirigenti, c'è chi indica la fascia d'età fra i 12 e i 20 anni ed altri che la allargano «dai 10 ai 50».


Altra particolarità di Supersix, il telegiornale dei bambini, in onda entro fine anno alle 17:45 con cadenza sempre quotidiana. Tratterà «gli argomenti verso cui i piccoli dimostrano maggiore interesse». Il palinsesto prevede film, teleromanzi, cartoni animati, sport-spettacolo, musica classica. Programmi particolarmente scelti e studiati per un pubblico italiano». "Qualcosa di nuovo nel mercato italiano", "Trasmissioni realizzate e montate in Italia, rispettando la legge italiana", cita il materiale pubblicitario. Un intento polemico nei confronti dell'americanismo imperante sulle reti di Berlusconi? Gianni Ferrauto, amministratore delegato, risponde: Da un lato riteniamo che non ci sia più mercato per programmi generici, dall'altro pensiamo che la scelta della musica quale filo conduttore possa avere anche il significato di un messaggio di non violenza. Il nome nasce da un insieme di circostanze: per esempio, non esiste ancora una tv commerciale che abbia il numero 6 e (secondo recenti rilevazioni di mercato) sussiste tuttora un 6% di pubblico non catturato dalle varie emittenti.


Proprietaria del nuovo circuito, la società Fincit, il cui capitale è composto al 70% dalla Sema eurofinancial di Angelo Paolinelli e al 30% dalla Smo, uno studio di marketing che fa capo alla famiglia Ferrauto. Investimento iniziale 25 miliardi, di cui 8 già utilizzati.


Riporto inoltre un'immagine storica riportante le emittenti locali siciliane che all'epoca ripetevano il segnale di "Supersix":

Immagine

Erano Antennauno(Palermo), TVA (Agrigento) e Tris (Siracusa).


:wink:
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » mer giu 04, 2014 13:10

E, a proposito del "Tg Giovani", confermo che andava in onda nel dicembre del 1988, come testimoniato dal seguente articolo di giornale de "La Stampa", datato venerdì 2 dicembre 1988:

Francesca guarda la telecamera, appoggia con disinvoltura una mano sulla spalla di Roberto Formigoni, deputato europeo, e inizia l'intervista. Si parla dell'Europa unita nel '92. Domande semplici, dirette, molta spontaneità e nessuna traccia di imbarazzo. Per Francesca, 13 anni, terza media, è quasi un gioco. Per il circuito televisivo nazionale Supersix nato a maggio, è il primo esperimento di un telegiornale costruito e condotto da giovani, per i giovani. Tutto sarà pronto a dicembre: un quarto d'ora di notizie, servizi, «speciali», dal lunedì al venerdì alle 19, che coinvolgerà la rete di emittenti (una ventina in tutta Italia) che fa capo alla «syndication» milanese. A trasmetterlo in Piemonte e Valle d'Aosta sarà Primantenna. Mentre i programmi di informazione giornalistica stanno avviandosi a diventare il piatto forte della nuova stagione televisiva, il "Tg Giovani" punta a conquistare la fascia di pubblico legata prevalentemente a cartoni animati e telefilm: quella compresa fra i dodici e i venti anni.

Mazinga contro il Tg, dunque. Per pareggiare lo scontro sul piano dell'audience, il presidente di Supersix, Gianni Ferrauto, ha pensato di affidare a collaboratori giovanissimi anche se inesperti, l'intera realizzazione del notiziario. «Sarà un lavoro più lungo e complesso, ma solamente in questo modo si ha la certezza che sia il linguaggio usato, sia la scelta dei temi trattati, corripondano alle aspettative e agli interessi giovanili». I giovani «anchorman» si alterneranno in redazione e al video: vedremo sei mini-giornalisti alla settimana. «Abbiamo voluto questo continuo ricambio — continua Ferrauto — sia per non alimentare in loro atteggiamenti divistici, sia per non distrarli troppo a lungo dagli impegni scolastici». Ma ecco che cosa succederà dietro le quinte di questa fabbrica d'informazione che ha la redazione-pilota a Milano. Ore 10,30: inizia il lavoro di raccolta di tutte le notizie in arrivo dalle agenzie stampa e dalle redazioni periferiche dislocate nelle varie antenne locali collegate a Supersix. Sono al lavoro i giornalisti dell'emittente. Ore 14,30: si riunisce lo staff dei giovani che va dai 12 ai 20 anni. A loro il compito di scegliere le notizie, la realizzazione dei servizi e delle eventuali interviste. Naturalmente con la supervisione dei giornalisti. Ore 19,00: quattro ragazzi della redazione passano a condurre il notiziario.


Secondo le indicazioni di un sondaggio svolto fra i giovani, le preferenze sul «menù» da trasmettere dovrebbero andare alla cronaca internazionale, allo sport, allo spettacolo, quindi un'attenzione particolare ai problemi della scuola, del sociale e dell'ambiente. Si parlerà anche di politica, ma senza eccedere nelle «vicende di Palazzo». Per i servizi esterni entreranno quindi in attività tutte le tv locali del circuito Supersix. Primantenna realizzerà quelli che riguardano la cronaca di Piemonte e Valle d'Aosta con lo stesso procedimento della redazione di Milano. I servizi verranno poi inseriti nel notiziario nazionale. «Come network regionale ci appoggeremo alle redazioni e ai nostri centri di produzione di Vercelli, Torino, Ivrea, Cuneo, Casale, Asti, Alessandria. Intanto stiamo cercando nelle scuole i nostri futuri collaboratori», spiega Tonino Canzio, responsabile dell'immagine e promozione di Primantenna. Il "Tg Giovani" si inserirà nel palinsesto di Supersix che finora era stato occupato da programmi prevalentemente a carattere musicale (film, telefilm, telenovelas, rubriche), oltre alle trasmissioni dell'emittente britannica Music Box.



:wink:
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » gio giu 05, 2014 15:48

Segnalo qui di seguito le emittenti che facevano parte di "Supersix":

LOMBARDIA:

Studio 1(Cremona);

Reteazzurra(Montichiari-Brescia);

Gazzetta News(Mantova);

ManToVa(Mantova);

Telecolor(Cremona)

PIEMONTE E VAL D'AOSTA:

Stp Primantenna(Casale Monferrato)

Tele In

TRENTINO ALTO ADIGE:

Tca SRL(Trento)

VENETO:

Televenzia(Mestre)

FRIULI VENEZIA GIULIA

Canale 55(Pordenone)

LIGURIA

Amica 8-Telestar(anni 90);

Telegolfo(anni 2000);

TelePace

EMILIA ROMAGNA:

Rei srl(Ferrara)

Telemare(Cesenatico)

Italia Tv Channel(Modena)

TOSCANA:

Antenna 5(Empoli)

Firenze Tv(Firenze)

Telemondo(Torrita di Siena)

MARCHE:

Galassia Tv(Candia di Ancona)

LAZIO:

Rete Oro(Roma)

ABRUZZO:

Telemare 2(Pescara)

BASILICATA:

Teleday(Potenza)

PUGLIA:

Telesveva(Andria);

Telerama SRL(Lecce)

CAMPANIA:

Teleclub(Gugliano-Napoli);

Napoli Tv(Napoli);

Telereporter(Salerno)

CALABRIA:

Radio Tele Spazio(Catanzaro)

SICILIA:

Teleunotris(Siracusa);

Televideo Agrigento(Agrigento);

RTO(Messina);

Antenna Uno(Palermo);

Antenna 1(Trapani)

SARDEGNA:

Amal Telenova(Oristano);

Teleisola Cagliari(Oristano)
Ultima modifica di manuele il lun set 15, 2014 21:26, modificato 12 volte in totale.
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » ven giu 06, 2014 11:32

Aggiungo, per la regione Toscana, le emittenti locali Firenze Tv e Telemondo.

Per l'Emilia Romagna aggiungo Italia Tv Channel.

E' bene inoltre segnalare che, secondo un articolo storico de "La Stampa", datato venerdì 16 giugno 1989, e dunque ad un anno dalla nascita del network in questione, gli ascolti erano aumentati del 27%.

Da 330 mila telespettatori(media giornaliera) a 400 mila telespettatori.

L'aumento dell'audience era dettato anche da nuovi programmi televisivi, sia culturali che di intrattenimento come "Super Hit"(con una selezione dei videoclip musicali,sia italiani che internazionali,della stagione 88/89) o "Teneramente Rock" dove, i conduttori Gianni Riso e Federica Panicucci, intrattenevano i telespettatori, parlando di musica con l'ausilio di videoclip di soft-rock.
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda Fra X » ven giu 06, 2014 14:07

manuele ha scritto:Telemare 2(Pescara)


Ah, però! Solo ora scopro che c' era anche Telemare 2! :shock: Telemare invece fino a qualche tempo fa era affiliato a Odeon (non so se lo è ancora).
Fra X
 
Messaggi: 253
Iscritto il: mer ago 15, 2012 19:26

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » ven giu 06, 2014 16:54

Beh, credo che Telemare era una delle emittenti storiche che facevano parte di Odeon... :)

Ad ogni buon conto, segnalo che, già nel giugno del 1988, alle ore 15:30, tra i primissimi cartoni animati ad andare in onda su "Supersix", c'era "Daikengo".

:wink:
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » dom giu 08, 2014 14:30

E dopo alcune informazioni storico-televisive, terrei a segnalare qualche contributo audiovisivo:



Questa, come tutti sanno, è la videosigla storica di apertura di "Catch".

Quello che forse, non tutti sanno è che "Catch the Catch", andava già in onda martedì 7 giugno 1988, alle ore 20:30 su Supersix e dunque a poco più di un mese dalla nascita del network.
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda debussy78 » dom lug 13, 2014 19:31

manuele ha scritto:Segnalo qui di seguito le emittenti che facevano parte di "Supersix":

Come mai non è presente la Liguria ? Era forse esclusa all'inizio come Friuli, Trentino, Umbria e Basilicata ?
Posso comunque confermare che Supersix c'era in Liguria, non saprei da quando ma c'era (ho anche delle registrazioni). La ricordo, negli anni '90, abbinata ad Amica 8 (Telestar) a Genova, mentre nei primi anni 2000 a Telegolfo (sempre Genova, ma riviera di Levante, con sede a Rapallo). Inoltre so anche che TelePace (Liguria) ha usato delle videocassette marchiate SuperSix, erano a noleggio per un tot di mesi, poi dovevano restituirle ai legittimi "noleggiatori" :)
Avatar utente
debussy78
 
Messaggi: 10816
Iscritto il: gio lug 03, 2008 0:00
Località: l'Universo

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » dom lug 13, 2014 22:15

Credo che non sempre venivano riportate le emittenti locali di tutte le regioni... :)

Ad ogni modo, ho aggiunto le emittenti locali, che hai segnalato, ed ho colto l'occasione per aggiungere, per la regione Lombardia, l'emittente locale "ManToVa".


:wink:
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda debussy78 » dom lug 13, 2014 22:54

:-thmbsp)
Avatar utente
debussy78
 
Messaggi: 10816
Iscritto il: gio lug 03, 2008 0:00
Località: l'Universo

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda SempreAle » dom lug 13, 2014 23:53

Ma SuperSix aveva altre annunciatrici oltre alla Panicucci ?
SempreAle
 
Messaggi: 937
Iscritto il: mer giu 23, 2010 15:25

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » lun lug 14, 2014 0:12

Aggiunte anche le seguenti emittenti locali:

Teleclub(Gugliano-Napoli);

Studio 1(Cremona);

Reteazzurra(Montichiari-Brescia);

Canale 55(Pordenone)


:wink:
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda manuele » lun set 01, 2014 23:12

Piccola curiosità:

Per quanto riguarda la regione Toscana, molto probabilmente c'era un'interconnessione tra "Firenze Tivù" ed "Antenna 5" , visto che, mentre andava in onda il materiale audiovisivo di "Supersix", comparivano entrambi i loghi televisivi delle due rispettive emittenti locali in questione.

Un' attenta visione di alcune videosigle(presenti in rete) non lasciano dubbio alcuno.
manuele
 
Messaggi: 5481
Iscritto il: lun set 07, 2009 19:06

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda Freccia » lun set 15, 2014 21:06

Antenna 5 comunque a quanto ricordo ha trasmesso Super Six praticamente fino a quando è stata chiusa (mentre Telemondo non lo faceva più da tempo se non erro)
Tuttavia a voler fare i precisini Antenna 5 è di Empoli (Fi) non di Firenze...
<--
Avatar utente
Freccia
 
Messaggi: 270
Iscritto il: dom mar 01, 2009 2:33

Re: La nascita di Supersix(Aprile-1988)

Messaggioda gigi90 » mar set 16, 2014 18:52

...e intanto ancora oggi nel 2014 teleuno tris continua ininterrottamente a trasmettere filmati marchiati Supersix... ma non hanno null'altro da trasmettere?
gigi90
 
Messaggi: 148
Iscritto il: sab apr 21, 2012 15:22


Torna a Programmi TV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti