Pagina 3 di 5

MessaggioInviato: mar ott 14, 2008 19:49
da tyuan
Ti capisco, ma Yamato, in quanto azienda imprenditrice, non può non avvalersi di una delle massime esperte e appassionate di cartoni giapponesi.

La competenza di Silvia in ambito anime è smisurata.
Come moderatore di un forum pubblico è decisamente inopportuna e nuoce all'immagine dell'azienda, questo sì.
Ma come responsabile dei rapporti con l'estero è tra le migliori sulla piazza, non possiamo negarlo.

MessaggioInviato: mer ott 15, 2008 8:27
da boffoviridis
Giustamente la professionalità delle persone non può essere messa in discussione. Purtroppo questa Silvia, da quanto ho capito, pecca di poca elasticità mentale.
Un po' la capisco, perchè anch'io amo le opere giapponesi e pretendo che un cartone sia il più fedele possibile all'edizione originale. Basta considerare lo scempio fatto, ad esempio, su Mononoke Hime, dove hanno cambiato le battute finali distruggendo praticamente il senso stesso del lungometraggio.
Tuttavia, questa mia pretesa è indirizzata soprattutto verso gli anime recenti. Il discorso cambia per anime più vecchi, che godono di un doppiaggio cosiddetto storico. Mi piacerebbe che Heidi venisse ridoppiato per conoscere i dialoghi originali, senza tutte le battute inventate che sono state aggiunte solo perchè i personaggi muovevano un po' la bocca. Tuttavia non potrei mai cancellare nè disprezzare la Heidi come l'ho sempre vista.
Occorre raggiungere un compromesso. Non sono un purista dell'edizione giapponese, ma neppure un inguaribile nostalgico che disprezza ogni tentativo di riportare un anime alla forma più vicina possibile all'originale giapponese. Le edizioni di Conan o di Gundam della Dynit hanno, secondo me, trovato il giusto compromesso tra il nostalgico e il filologicamente corretto

MessaggioInviato: mer ott 15, 2008 9:23
da cosmoj9
boffoviridis ha scritto:Le edizioni di Conan o di Gundam della Dynit hanno, secondo me, trovato il giusto compromesso tra il nostalgico e il filologicamente corretto


Una cosa che ancora non ho capito (più che altro perchè nessuno mi ha ancora risposto)...ma Gundam, Conan e Daitarn hanno fra gli extra le videosigle prese dai master italiani?

Mi spiego meglio, in Gundam c'è la videosigla con la scritta "la VID presenta"?

Se sì, allora siamo di fronte ad edizioni veramente complete (nonstante la mancanza imposta di un epsi.in gundam), altrimenti sono sì belle edizioni, caldamente consigliate, ma con qualche difettuccio ;)

MessaggioInviato: mer ott 15, 2008 9:38
da tyuan
So per certo che hanno le videosigle con le canzoni italiane. Ma non so dirti se è proprio quella originale televisiva, oppure se hanno usato il video giapponese con l'audio italiano (costano troppo e occupano troppo spazio, quindi non li ho acquistati).

MessaggioInviato: mer ott 15, 2008 10:00
da cosmoj9
tyuan ha scritto:So per certo che hanno le videosigle con le canzoni italiane. Ma non so dirti se è proprio quella originale televisiva, oppure se hanno usato il video giapponese con l'audio italiano (costano troppo e occupano troppo spazio, quindi non li ho acquistati).


E' tutta qui la questione. Io ho la sensazione che non abbiano utilizzato i master italiani, ma che abbiano semplicemente rimontato l'audio ITA sul video JAP.

Yamato invece spesso e volentieri pubblica, almeno negli extra, il master italiano (di testa e di coda), cosa a mio parere lodevole ;)

Cmq aspettiamo risposte da chi i cofanetti li ha, magari mi sbaglio.

MessaggioInviato: mer ott 15, 2008 11:15
da boffoviridis
Io possiedo Conan e Gundam della Dynit.

Per Conan ti assicuro che tra gli extra c'è la bellissima videosigla italiana presa direttamente da master. Anche Siglomane lo può confermare.

Per Gundam, purtroppo, non posso confermare nè smentire perchè non me lo ricordo e ora non ho la possibilità di controllare in quanto io mi trovo a Palermo ma i miei splendidi DVD sono rimasti a casa in Lombardia. Appena posso, vi faccio sapere.

MessaggioInviato: gio ott 16, 2008 23:40
da FDiv88
beh sicuramente il 15enne non si compra il dvd per il costo, però ce ne sono parecchi attratti dalle vecchie serie o perchè ne ha sentito parlare o perchè viste da bambini (alcune continuano a passare, anche se molte sono le solite) e che se le procurano ehm..in altri modi :)))

Non so perchè, ma è molto comune essere affiscinato dal vecchio

Ai 16enni, con mio stupore, piacciono ancora canzoni 80 come Smalltown Boy (o almeno in questi ultimi due anni è stata veramente di moda) e altre pietre miliari che non tramontano

E' un po come a tutti quei ragazzi intorno ai 30 anni (e anche dai 20 anni in su) che ascoltano ancora i beatles, nonostante negli anni 60 non fossero ancora nati, O anche quelli che amano i film di Totò..molti sono 30enni e non erano ancora nati

A riprova di quanro dico basta andare su youtube e cercare le videosigle di tutti i vecchi cartoni replicati dal 2000 in poi(compresi i ridoppiaggi) , è pieno di commenti di ragazzini/e di 15/16 anni che li ricordano quando erano bambini
Comunque assurdo che in molte serie non mettano le sigle storiche, è fastidiosissimo

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 4:38
da Yusaku
Terminalvideo dà per Marzo la prima uscita di Chobin, opera di Yamato ovviamente.
Chissà, questa volta, cosa troveremo: la sigla storica (ci riusciranno a fare una cosa decente?)? Quella rifatta? Oppure, come temo, nessuna delle due e inseriranno uno squallido montaggio fatto da loro?

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 8:33
da siglomane
La terza che hai detto.

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 12:09
da Enciclopedia
Io sono scandalizzato. Praticamente questa Silvia fa quello che farebbe ugualmente Gualtiero Cannarsi alle edizioni italiane, ovvero "fa tutto schifo ed il doppiaggio vecchio è sbagliato e va cancellato".

Sono esterefatto. Queste persone non sanno cosa significa la parola "adattamento". Ho il terrore di sapere cosa c'è nei cofanetti di Ransie. Le "rimasterizzazioni" Yamato sono al 99% sbagliate perché non sanno fare una conversione NTSC/PAL corretta, ma credo addirittura che lo facciano apposta per mantenere le durate originali giapponesi, nonostante i frames vengano tutti impappati.
Per poter confezionare un prodotto ci vuole AMORE E CONOSCENZA dello stesso, non solo conoscenza tecnica. Si vede cosa ha combinato la Yamato alla prima serie di Dragonball, o a numerosi episodi di Lupin. Mancano sequenze, e vabbé mettici i sottotitoli (ma magari quelle sequenze c'erano). Per Kyoko "i giapponesi ci hanno detto di togliere Alone Again e Get Down", ma non si potevano mettere d'accordo con la ditta italiana detentore dei diritti di quelle musiche? NOOOO "i giapponesi ce lo impediscono", ma per favore.
Lamù: i due episodi ridoppiati NON sono mai stati ripristinati nei DVD ed i master stessi dei DVD sono PEGGIORI dei master italiani originali, ma la Yamato non ha mica chiesto tutti i master a Telecapri (infatti si è fermata a 72 episodi in TV) e si è arrangiata con l'audio registrato dalla TV, tanto chissenefrega della qualità...
"Lilli" è un rimontaggio su una NUOVA versione Giapponese del nostro audio d'epoca... a che serve?
Nei film di Tezuka mancano dei pezzi, perché i Giapponesi se li sono persi e noi, che li avevamo, li dobbiamo pure perdere;
Per Mimì nel secondo box mancano dei pezzi d'audio storico che esistevano...
Per Georgie mancano pezzi audio che esistevano... quanti altri esempi vogliamo?

No, no. Alla Yamato non ci sono esperti di edizioni italiane, non gliene frega niente. Ci sono solo "esperti" alla loro maniera, che fanno quello che capita e come viene viene.
Per questo anch'io per Yamato aspetto solo svendite, perché da me hanno perso tutta la fiducia riposta. Anzi, spero sempre che perdano i diritti del loro materiale, così qualcun'altro lo fa meglio.

Qua lo dico e qua lo affermo.

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 12:48
da cosmoj9
Enciclopedia ha scritto:Si vede cosa ha combinato la Yamato alla prima serie di Dragonball, o a numerosi episodi di Lupin. Mancano sequenze, e vabbé mettici i sottotitoli (ma magari quelle sequenze c'erano). Per Kyoko "i giapponesi ci hanno detto di togliere Alone Again e Get Down", ma non si potevano mettere d'accordo con la ditta italiana detentore dei diritti di quelle musiche? NOOOO "i giapponesi ce lo impediscono", ma per favore.
Lamù i due episodi ridoppiati NON sono mai stati ripristinati nei DVD ed i master stessi dei DVD sono PEGGIORI dei master italiani originali, ma la Yamato non ha mica chiesto tutti i master a Telecapri (infatti si è fermata a 72 episodi in TV) e si è arrangiata con l'audio registrato dalla TV, tanto chissenefrega della qualità...
"Lilli" è un rimontaggio su una NUOVA versione Giapponese del nostro audio d'epoca... a che serve?
Nei film di Tezuka mancano dei pezzi, perché i Giapponesi se li sono persi e noi, che li avevamo, li dobbiamo pure perdere;
Per Mimì nel secondo box mancano dei pezzi d'audio storico che esistevano...
Per Georgie mancano pezzi audio che esistevano... quanti altri esempi vogliamo?


Ci sono in rete siti dove sono riportate con una certa precisione le scene mancanti? (magari episodio per epsidio)

Tanto per verificare se effettivamente queste scene sono mai state disponibili (farei il confronto che le varie VHS made in the '80s ;))

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 13:22
da Roger Thorpe
La Silvia di cui parlate non è affatto una "grande esperta"...
Prima di tutto si vanta di conoscere il giapponese (inteso come lingua) ed esistono prove provate che non è vero. ^^
Conosce a malapena l'inglese, e preferisce di gran lunga fidarsi delle traduzioni dei copioni originali IN INGLESE che trova in Rete piuttosto che fidarsi di chi traduce dal giapponese da anni e anni...
Non odia i vecchi doppiaggi in toto.... odia SOLTANTO tutto ciò che è di Roma (sia il doppiaggio romano in generale, che le sigle di autori romani).
Spesso poi risponde la prima cosa che le passa per la mente, invece di dire le cose come stanno...
E -per la cronaca- è vero che a volte i giapponesi fanno problemi per le varie edizioni italiane, ed è altettanto vero che talvolta non è possibile recuperare, per un motivo o per l'altro, i master delle sigle italiane, o averne i diritti (non ricordo per quale serie, i diritti non arrivavano in tempo e non si poteva aspettare ancora per fare uscire i DVD).
Aggiungo infine che non è affatto vero che sia Silvia a tenere i contatti con l'estero (in particolare con il Giappone). Per questo scopo c'è una giapponese vera. :-)
Per concludere, a Silvia piace solo quello che per la sua testa "va bene", tutto il resto è "sbagliato" e da scartare.
Comunque ora lei non lavora più negli uffici, l'hanno relegata a lavorare da casa. ^^;

La mia fonte per queste info è attendibilissima. 8)

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 13:45
da tyuan
per quel che so io, è un miracolo che Yamato riesca a pubblicare ancora così tanti dvd...

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: mer gen 28, 2009 13:46
da Enciclopedia
cosmoj9 ha scritto:Ci sono in rete siti dove sono riportate con una certa precisione le scene mancanti? (magari episodio per epsidio)

Tanto per verificare se effettivamente queste scene sono mai state disponibili (farei il confronto che le varie VHS made in the '80s ;))


Purtroppo no, ma parlo per esperienza pratica.
Per Dragonball prima serie ho le registrazioni di JTV (doppiaggio Milanese) con i pezzi che non sono stati inclusi.
Per Lupin questo filmato l'ho messo io preso da una mia vhs
http://it.youtube.com/watch?v=krFaz6eEMm0

Per Lamù, ho tutte le registrazioni fatte due e tre volte...

Per Georgie ho visto altri pezzi non inclusi su youtube!

Per Mimi pare abbia già confrontato FRA.

Sigh.

Re: I doppiaggi? Strazianti. Le sigle? Orrende.

MessaggioInviato: sab gen 31, 2009 17:21
da Yusaku
E di Maya non ne parliamo Ency?