Esce il cofanetto dvd de Il fantastico mondo di Paul

Per segnalare riproposizioni televisive, novità editoriali (libri, cd, dvd) o altri eventi (fiere, mostre, concerti)

Esce il cofanetto dvd de Il fantastico mondo di Paul

Messaggioda siglomane » sab ago 18, 2007 12:07

Non ci posso credere, finalmente potrò comprare una delle serie animate che più ho amato nella mia infanzia.
Finora il prezzo dei singoli dvd Dynit era da ladri. Invece questo cofanetto, disponibile dal 9 settembre, sarà molto economico, secondo me nei migliori centri commerciali costerà sui 39,90 euro...
Evviva!!
Fra' Siglomane, il missionario delle sigle tv
Avatar utente
siglomane
Site Admin
 
Messaggi: 8985
Iscritto il: ven nov 03, 2006 13:57
Località: Italy

Messaggioda Enciclopedia » sab ago 18, 2007 13:56

Controlla sempre però quali contenuti speciali sono stati fatti sparire;
mi spiego meglio.
Avevo cominciato a prendere i DVD singoli di Ranma perché erano scontati, e come contenuti extra c'erano le sigle italiane, ecc.
Sono riuscito a prenderne solo 3 a 12 euro l'uno, il quarto a quindici e poi ho deciso di prendere il secondo box, che, a conti fatti, a 34 euro (50 di listino... :o ) mi conveniva di più... ma ho scoperto che (a sorpresa), i contenuti speciali erano saltati via. Lo stesso ho scoperto che vale per i cofanetti di City Hunter, InuYasha, e non so cosa altro.
Ora il problema è: quei contenuti speciali nei DVD singoli valevano davvero la spesa? La mia risposta in alcuni casi è ... no. Per cui bene così! 8)
Però la cosa è soggettiva, per cui bisogna verificare... possibilmente volume per volume!

Bye, Ency
ArrivedoOorci!

Benedetto "Enciclopedia" Gemma
www.laurel-e-hardy.it
Avatar utente
Enciclopedia
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar lug 24, 2007 12:59

Messaggioda siglomane » sab ago 18, 2007 14:54

A me di Paul interessa che ci sia la sigla italiana.
Ma le sigle italiane io non le considero extra. Ci devono essere e basta! :wink:
Fra' Siglomane, il missionario delle sigle tv
Avatar utente
siglomane
Site Admin
 
Messaggi: 8985
Iscritto il: ven nov 03, 2006 13:57
Località: Italy

Messaggioda tyuan » dom ago 19, 2007 1:51

Ne usciranno anche altri!

Comunque Paul è la tipica serie che adoravo, ma rivista dopo vent'anni ho trovato decisamente noiosa e banale.

Questione di gusti! :oops:
Immagine
Avatar utente
tyuan
 
Messaggi: 7228
Iscritto il: mar feb 27, 2007 18:46

Messaggioda siglomane » dom ago 19, 2007 3:26

In effetti è probabile che anch'io, rivedendola, inorridisca come te... :cry:
Fra' Siglomane, il missionario delle sigle tv
Avatar utente
siglomane
Site Admin
 
Messaggi: 8985
Iscritto il: ven nov 03, 2006 13:57
Località: Italy

Messaggioda Althea » dom ago 19, 2007 7:49

Anch'io vidi la serie di Paul da piccolo e come tutti ne seguii quasi tutte le puntate:l'ho seguita tempo fà in tv ma solo perchè la trasmettevano.
05/06/'07 il re degli animali è tornato...
Avatar utente
Althea
 
Messaggi: 123
Iscritto il: lun ago 13, 2007 9:37

Messaggioda tyuan » dom ago 19, 2007 14:58

i disegni e le musiche sono eccellenti, ma il ritmo e le puntate in generale sono veramente banali.

E' lo stesso effetto che ho provato nel rivedere goldrake dopo 20 anni.
Immagine
Avatar utente
tyuan
 
Messaggi: 7228
Iscritto il: mar feb 27, 2007 18:46

Messaggioda Tarrasque » lun ago 20, 2007 14:20

Il problema di Paul è che segue un canovaccio, in ogni puntata, molto rigido.

- succede qualcosa a Paul nel mondo reale
- sul più bello si blocca il tempo e vanno nel Paese delle Meraviglie
- lì vivono la loro avventura, che in qualche maniera è strettamente legata a quello che succedeva nel mondo reale
- alla fine poco prima di riuscire a liberare Nina, sono costretti a tornare nel mondo reale
- l'avventura vissuta, collegata a quel che stava accadendo dà un insegnamento morale a Paul e allo spettatore

E così quasi senza eccezioni per ogni episodio. In pratica puoi quasi prevedere in quale minuto e secondo succedono questi eventi focali.

In pratica la stessa formula di Yattaman e le altre Time Bokan, senza però quella dose di ironia e pazzia che te la fa passare per tutta la serie.
Tarrasque
 

Messaggioda cosmoj9 » lun ago 20, 2007 14:29

Tarrasque ha scritto:Il problema di Paul è che segue un canovaccio, in ogni puntata, molto rigido.

- succede qualcosa a Paul nel mondo reale
- sul più bello si blocca il tempo e vanno nel Paese delle Meraviglie
- lì vivono la loro avventura, che in qualche maniera è strettamente legata a quello che succedeva nel mondo reale
- alla fine poco prima di riuscire a liberare Nina, sono costretti a tornare nel mondo reale
- l'avventura vissuta, collegata a quel che stava accadendo dà un insegnamento morale a Paul e allo spettatore

E così quasi senza eccezioni per ogni episodio. In pratica puoi quasi prevedere in quale minuto e secondo succedono questi eventi focali.

In pratica la stessa formula di Yattaman e le altre Time Bokan, senza però quella dose di ironia e pazzia che te la fa passare per tutta la serie.


Questa è un po' la divisione che c'è nella maggior parte delle serie robotiche (e a ben pensarci non solo lì), e che le rendono un po' "tutte uguali".

E' una caratteristica della "old animation" (si chiamerà così?), con i pregi e i difetti che ne conseguono.
Avatar utente
cosmoj9
Site Admin
 
Messaggi: 925
Iscritto il: lun nov 13, 2006 10:59

Messaggioda Tarrasque » lun ago 20, 2007 14:39

Sì, ma in Paul era veramente troppo rigida!!!
Tarrasque
 

Messaggioda kento73 » gio ago 23, 2007 14:51

Anche per me Paul era un serie che mi piaceva moltissimo ma credo perchè nostalgicamente nei ricordi ho gli episodi salienti (come la rottura del corno di Belsatan o il fatto che i giocattoli diventassero armi reali).
Visto adesso presenta anche per me la troppa ripetitività della trama dei vari episodi tranne quelli chiave più interessanti. Fatto sta che avevo già iniziato a comprarli e credo di essere arrivato al 9.
Credo che procederò a concluderla normalmente, senza l'edizione in box.
Avatar utente
kento73
 
Messaggi: 93
Iscritto il: dom lug 29, 2007 22:07
Località: mantova

Messaggioda siglomane » sab ago 25, 2007 19:18

Insomma... mi avete quasi convinto a NON comprarlo!! :roll:
Per la serie: forse è meglio che prima mi rivedo una puntata!!
Fra' Siglomane, il missionario delle sigle tv
Avatar utente
siglomane
Site Admin
 
Messaggi: 8985
Iscritto il: ven nov 03, 2006 13:57
Località: Italy

Messaggioda fra » dom ago 26, 2007 9:57

Scherzi?
E' una serie bellissima!

Musiche accattivanti, atmosfera con una fantasia come poche..
Un vero romanzo trasportato in serie tv..
Io di sicuro comprero' i cofanetti ma senza pensarci!

Tatsunoko allo stato dell'arte!
Avatar utente
fra
Site Admin
 
Messaggi: 1153
Iscritto il: mer nov 08, 2006 15:40

Messaggioda tyuan » dom ago 26, 2007 10:54

Nulla da eccepire su disegni, musiche e originalità della storia.
Il problema è che le puntate sono troppo uguali tra di loro, e il ritmo è tutt'altro che sostenuto. La prima puntata è incantevole, poi via via che si susseguono gli episodi, la noia predomina.

Si salvano solo quei pochi episodi dove effettivamente succede qualcosa.
Ultima modifica di tyuan il mer set 05, 2007 22:22, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
tyuan
 
Messaggi: 7228
Iscritto il: mar feb 27, 2007 18:46

Messaggioda mitokomon » mer set 05, 2007 20:52

siglomane ha scritto:Insomma... mi avete quasi convinto a NON comprarlo!! :roll:
Per la serie: forse è meglio che prima mi rivedo una puntata!!


Non ascoltare quegli eretici!!!!

La serie è bellissima. Era bellissima per me quando la vedevo da piccolo, l'ho trovata bellissima quando l'ho rivista.
Figurati che quando l'hanno trasmessa sulla mediaset, con la sigla originale ma con immagini diverse, cercavo di svegliarmi prima del solito solo per vederla...
Ed aggiungo: questa è davvero una serie educativa. Dovrebbe essere obbligatoria per i bambini.. :D
Avatar utente
mitokomon
 
Messaggi: 38
Iscritto il: mar set 04, 2007 21:55


Torna a News

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti