Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Per segnalare riproposizioni televisive, novità editoriali (libri, cd, dvd) o altri eventi (fiere, mostre, concerti)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mar gen 28, 2014 21:45

Desty Nova ha scritto:Poi nel 1991 mi capitò di rivederlo a 21 anni suonati, e mi bastarono le immagini della sigla per capire le ragioni di tanti che li criticavano quando sbarcarono in Italia.

Che sarebbero?
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Desty Nova » mar gen 28, 2014 22:02

Riporto quanto avevo scritto nel 2008

"La sigla era un pugno nello stomaco per chi era cresciuto fino ad allora senza quei cartoni, e non intendo solo gli adulti. Tantissimi ragazzi (14-15 anni) schifavano Goldrake, figuriamoci adulti fatti e finiti, venuti su a Disney, cartoni dell'est e Merry Melodies.
Il cartone era violento con cose che prima non erano nemmeno concepibili in un programma per bambini. I cartoni erano considerati per bambini semplicemente perché non c'erano quasi mai stati per adulti prima. Anche i lavori stile Bozzetto erano qualcosa di poco conosciuto e comunque trascurato. Il cartone doveva far divertire e basta.
Con i cartoni giapponesi arrivarono le emozioni, questo fu il grande cambiamento."

Aggiungo che semplicemente la gente non era preparata per una botta del genere. Mia madre non mi ha mai impedito di guardarli e a volte li guardava anche lei, ciò non toglie che li trovasse spesso eccessivi. Io avevo 8 anni ed evidentemente un genitore con un figlio di quell'età reagisce in modo diverso rispetto a chi ha figli di 13 o 14 anni. Considerando che non c'era la minima distinzione allora dei cartoni animati che essendo tali erano automaticamente per i più piccoli e quindi li vedevano tutti, da 0 anni in su, era assolutamente inevitabile che scoppiasse un casino come è stato.
Desty Nova
 
Messaggi: 796
Iscritto il: sab lug 05, 2008 11:47
Località: Salem

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mar gen 28, 2014 22:37

Guarda, considero le guerre, i soprusi, la violenza, le varie "phobia", la stupidità, etc etc del tutto inevitabili, vista la natura umana. Vuol dire che le giustifico o le reputo comprensibili ed accettabili? Assolutamente no, non lo farò mai.
Che tu dica che fosse inevitabile una reazione mi trova d'accordo, che tu sostenga che i vari "contro" avevano ragione o fossero accuse fondate, proprio no. Del resto è la storia stessa a dimostrarlo, non mi pare che abbiano creato dei violenti psicopatici, semmai il contrario in molti casi, quindi...
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda debussy78 » mar gen 28, 2014 22:44

(sono già sintonizzato...)
Avatar utente
debussy78
 
Messaggi: 10808
Iscritto il: gio lug 03, 2008 0:00
Località: l'Universo

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mar gen 28, 2014 22:54

Grazie :) Abbiate pazienza con le prime puntate, non ha mai fatto una cosa così (a parte il mio podcast) e mi ci è voluto un pochino per prendere la mano :oops:
Ultima modifica di Mac of BIOnighT il mer gen 29, 2014 0:03, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda debussy78 » mar gen 28, 2014 23:36

Ascoltata :-lstn)) !! Be', dato che io per motivi anagrafici "non c'ero", ho potuto approfondire anche il punto di vista di chi invece c'era :)
Avatar utente
debussy78
 
Messaggi: 10808
Iscritto il: gio lug 03, 2008 0:00
Località: l'Universo

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mer gen 29, 2014 0:03

debussy78 ha scritto:Ascoltata :-lstn)) !! Be', dato che io per motivi anagrafici "non c'ero", ho potuto approfondire anche il punto di vista di chi invece c'era :)

Grazie mille, spero di essere riuscito a passare qualcosa, e spero anche di riuscire a tenere l'attenzione sveglia anche con le prossime.

Grazie di nuovo!
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Desty Nova » mer gen 29, 2014 12:58

Mac of BIOnighT ha scritto:Guarda, considero le guerre, i soprusi, la violenza, le varie "phobia", la stupidità, etc etc del tutto inevitabili, vista la natura umana. Vuol dire che le giustifico o le reputo comprensibili ed accettabili? Assolutamente no, non lo farò mai.
Che tu dica che fosse inevitabile una reazione mi trova d'accordo, che tu sostenga che i vari "contro" avevano ragione o fossero accuse fondate, proprio no. Del resto è la storia stessa a dimostrarlo, non mi pare che abbiano creato dei violenti psicopatici, semmai il contrario in molti casi, quindi...


Quello che scriverò va inteso senza l'intenzione di offendere nessuno, solo cercherò di essere diretto per evitare giri di parole.

Le posizioni semplicistiche non mi sono mai piaciute. Le considero inevitabili quando a parlare sono persone che non conoscono l'argomento o non hanno approfondito e magari dimenticato quello di cui si parla. Quando a farlo invece sono persone come te che conoscono abbastanza l'argomento mi risultano ancora più insopportabili. Che ci fosse prevenzione è inevitabile ma dire che tutto è riconducibile a fobie e stupidità è al livello di "piove governo ladro". Così come affermare che un genitore dell'epoca dovesse pensare a cose più importanti invece di fissarsi su dei cartoni è troppo semplicistico. Quando lessi in qualche rivista la storia dei 600 genitori la mia reazione fu di rabbia vera e propria. Avevo credo 9 anni. Quando lo dissi a mia madre lei mi rispose che capiva le preoccupazioni di quei genitori. Io non le capivo e come ho detto le ho capite nel 1991. Che tra quelli ci fosse gente magari fissata o ultrabigotta o con la puzza al naso non lo metto in dubbio ma catalogare 600 persone come stupide perché contro un cartone animato che a te (e a me) piaceva la ritieni una posizione intelligente? Non pensi che tra quelli ci fosse gente veramente preoccupata che anche nei cartoni animati apparisse così platealmente una violenza che si cercava di tenere lontano dai propri figli (come hai detto lo sai cosa sono stati quegli anni in Italia)? Non ritieni logico che essendo gli spettatori dei cartoni animati rai bambini anche molto piccoli ci fosse chi si preoccupava se la televisione pubblica piazzava alle 19 un cartone del genere?
Guarda che le tue obiezioni, per come le fai, su chi contestava quei cartoni le posso usare pare pare per chi contesta i cinepanettoni, Lucignolo, Studio Aperto o qualsiasi trasmissione spazzatura ti venga in mente. Non è che perché io sono favorevole a una trasmissione quella trasmissione diventa automaticamente perfetta e chi non la capisce è un'idiota. Poi puoi pure non accettare quelle posizioni ma ritengo che siano invece perfettamente comprensibili.
Desty Nova
 
Messaggi: 796
Iscritto il: sab lug 05, 2008 11:47
Località: Salem

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Desty Nova » mer gen 29, 2014 13:00

Mac of BIOnighT ha scritto:
debussy78 ha scritto:Ascoltata :-lstn)) !! Be', dato che io per motivi anagrafici "non c'ero", ho potuto approfondire anche il punto di vista di chi invece c'era :)

Grazie mille, spero di essere riuscito a passare qualcosa, e spero anche di riuscire a tenere l'attenzione sveglia anche con le prossime.

Grazie di nuovo!


Non mi è sembrata affatto male anzi è passata pure troppo in fretta. Non so come riempirai diverse puntate parlando di ricordi ma come hai impostato il discorso mi piace.
Desty Nova
 
Messaggi: 796
Iscritto il: sab lug 05, 2008 11:47
Località: Salem

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda AlessioP » mer gen 29, 2014 13:45

Desty Nova ha scritto:Riporto quanto avevo scritto nel 2008

"La sigla era un pugno nello stomaco per chi era cresciuto fino ad allora senza quei cartoni, e non intendo solo gli adulti. Tantissimi ragazzi (14-15 anni) schifavano Goldrake, figuriamoci adulti fatti e finiti, venuti su a Disney, cartoni dell'est e Merry Melodies.
Il cartone era violento con cose che prima non erano nemmeno concepibili in un programma per bambini. I cartoni erano considerati per bambini semplicemente perché non c'erano quasi mai stati per adulti prima. Anche i lavori stile Bozzetto erano qualcosa di poco conosciuto e comunque trascurato. Il cartone doveva far divertire e basta.
Con i cartoni giapponesi arrivarono le emozioni, questo fu il grande cambiamento."

Aggiungo che semplicemente la gente non era preparata per una botta del genere. Mia madre non mi ha mai impedito di guardarli e a volte li guardava anche lei, ciò non toglie che li trovasse spesso eccessivi. Io avevo 8 anni ed evidentemente un genitore con un figlio di quell'età reagisce in modo diverso rispetto a chi ha figli di 13 o 14 anni. Considerando che non c'era la minima distinzione allora dei cartoni animati che essendo tali erano automaticamente per i più piccoli e quindi li vedevano tutti, da 0 anni in su, era assolutamente inevitabile che scoppiasse un casino come è stato.



Non mi pare che impiccare un bambino (Pinocchio), trovare in una stanza segreta delle donne appese come quarti di bue (Barbablù), far mangiare una bambina da un lupo (Cappuccetto Rosso), bruciare una strega nel caminetto (Hansel & Graetel), leggere di una ragazzina che ama chi NON PUO' amare (La Sirenetta) o di una in estrema povertà (La Piccola Fiammiferaia) siano storie da raccontare ai bambini... :-jkr|
AlessioP
 
Messaggi: 174
Iscritto il: ven giu 29, 2012 16:50

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mer gen 29, 2014 22:20

Desty Nova ha scritto:
Mac of BIOnighT ha scritto:Non mi è sembrata affatto male anzi è passata pure troppo in fretta. Non so come riempirai diverse puntate parlando di ricordi ma come hai impostato il discorso mi piace.

Grazie, mi fa doppiamente piacere il fato che nonostante le divergenze di opinioni ti sia risultato gradito comunque :)
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mer gen 29, 2014 23:11

Desty Nova ha scritto:Quello che scriverò va inteso senza l'intenzione di offendere nessuno, solo cercherò di essere diretto per evitare giri di parole.

Siamo tutti grandi, nessun problema :)

Desty Nova ha scritto:Le posizioni semplicistiche non mi sono mai piaciute.

Neppure a me, ma neppure quelle che a tutti i costi devono mettere mille giri e decorazioni su tutto anche quando le cose sono lì da vedere...


Desty Nova ha scritto:Che ci fosse prevenzione è inevitabile ma dire che tutto è riconducibile a fobie e stupidità è al livello di "piove governo ladro".

Calma: Piove governo ladro è un'atteggiamento fatalista di bassa lega, le fobie (come in xenofobia, omofobia, etc) sono alla base del nazismo, del razzismo, e di tutta una serie di "ismi" che devastano la vita altrui, non confondiamo le due cose.


Desty Nova ha scritto:Così come affermare che un genitore dell'epoca dovesse pensare a cose più importanti invece di fissarsi su dei cartoni è troppo semplicistico.

Non so a te, a me preoccupava molto di più la diffusione a chiazza della droga già fra i giovanissimi (non penserai sia un fenomeno delle discoteche di adesso, vero?), tanto per dirne una, che i cartoni animati. E mi riferisco all'epoca, ed ero ancora un ragazzino e certo non genitore. Sarà semplicistico dal tuo punto di vista, ma è ovvio e lampante dal mio. Se si fossero preoccupati ANCHE dei cartoni animati, sarebbe stata una scusante, che tutti i casini e le (finte) preoccupazioni ipocrite e modaiole le avessero invece SOLO per i cartoni, scusa tanto, ma lo trovo idiota ed ipocrita. (con tutte le dovute eccezioni, come in tutto, ma perdona, non posso mettermi a fare l'elenco in ordine alfabetico, devo generalizzare per forza)

Desty Nova ha scritto: Quando lessi in qualche rivista la storia dei 600 genitori la mia reazione fu di rabbia vera e propria. Avevo credo 9 anni.

Io ne avevo 14, nessuna reazione infantile, solo enorme stupore di fronte a tanta superficialità, ottusità e ipocrisia.

Desty Nova ha scritto:Quando lo dissi a mia madre lei mi rispose che capiva le preoccupazioni di quei genitori. Io non le capivo e come ho detto le ho capite nel 1991.

E' qui che ti confondi: non le hai "capite", ma - molto semplicemente, le CONDIVIDI. Sono due cose diverse. E' evidente da quello che scrivi che tu consideri ufo robot e co. violenti, laddove di violenza io non ne vedo affatto, semmai il messaggio opposto.

Desty Nova ha scritto:Che tra quelli ci fosse gente magari fissata o ultrabigotta o con la puzza al naso non lo metto in dubbio ma catalogare 600 persone come stupide perché contro un cartone animato che a te (e a me) piaceva la ritieni una posizione intelligente?

Per citare Francesco di Giacomo, "La me**a deve essere buona sicuramente, nove miliardi di mosche non possono sbagliarsi". Ritenere valida una mossa semplicemente perchè la fanno in 600 tu la ritieni una posizione intelligente?
Si, li trovo idioti,. Non ho ancora visto 600 genitori unirsi per protestare per riformare una scuola che ormai è una buffonata fuori dal tempo e dalla logica, ad esempio.

Desty Nova ha scritto:Non pensi che tra quelli ci fosse gente veramente preoccupata che anche nei cartoni animati apparisse così platealmente una violenza che si cercava di tenere lontano dai propri figli (come hai detto lo sai cosa sono stati quegli anni in Italia)?

Di nuovo, il punto è che secondo te questi anime sono violenti. Dove starebbe questa violenza plateale vorrei proprio capirlo. Io ho sempre visto dei messaggi platealmente pacifisti e antiviolenti, semmai.
Diversamente dai western all'epoca tanto di moda, dai telegiornali e il loro schifo pervertito spacciato per informazione, diversamente anche dai vari tom e jerry etc che nell'ammazzarsi di botte in orge di violenza utilizzavano attrezzi facilmente recuperabili in casa dai bambini, invece che astronavi e robot che decisamente non erano accessibili ai più... Ma mi trovo semplicemente a ripetere quello che tutti quelli che ai tempi li difendevano, non riuscirono a far cambiare idea a nessuno, non vedo come potrebbero quelle parole farla cambiare ora.

Desty Nova ha scritto:Non ritieni logico che essendo gli spettatori dei cartoni animati rai bambini anche molto piccoli ci fosse chi si preoccupava se la televisione pubblica piazzava alle 19 un cartone del genere?

Non ritieni che semplicemente i genitori avrebbero potuto cambiare canale? Il problema, come dicevo, è che già all'epoca i genitori stavano lasciando il loro mestiere per fare altro.

Desty Nova ha scritto:Non è che perché io sono favorevole a una trasmissione quella trasmissione diventa automaticamente perfetta e chi non la capisce è un'idiota.

No, ma neppure quello a cui non piace è autorizzato ad inventarsi cose che non sono reali.

Desty Nova ha scritto:Poi puoi pure non accettare quelle posizioni ma ritengo che siano invece perfettamente comprensibili.

Anche i razzismo o le donne lapidate sono comprensibili, se dai retta a chi le fa.

Il punto comunque è questo: tu li ritieni violenti, nessuno ti obbliga a guardarli o farli vedere ai tuoi figli, come nessuno obbligava nessuno all'epoca. I FATTI, ovvero nessuna generazione di sadici assassini cresciuta dalla malvagia violenza di questi anime si è palesata nel mondo, dicono che quelle preoccupazioni erano fuori luogo. Altri FATTI; le condizioni del mondo con ragazzini di 12 anni che si fanno di cocaina perfino in paesini come il mio, dimostrano che quello di cui i genitori avrebbero dovuto e dovrebbero preoccuparsi è ben altro che gli ufo robot.
Ultima modifica di Mac of BIOnighT il gio gen 30, 2014 4:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mer gen 29, 2014 23:16

AlessioP ha scritto:Non mi pare che impiccare un bambino (Pinocchio), trovare in una stanza segreta delle donne appese come quarti di bue (Barbablù), far mangiare una bambina da un lupo (Cappuccetto Rosso), bruciare una strega nel caminetto (Hansel & Graetel), leggere di una ragazzina che ama chi NON PUO' amare (La Sirenetta) o di una in estrema povertà (La Piccola Fiammiferaia) siano storie da raccontare ai bambini... :-jkr|

Se la trovate, cercate la favola "la capra del signor Seguin", versione originale, non zuccherata, col suo fantastico messaggio castrante di obbedienza cieca condito da orrore spaventoso.
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda debussy78 » mar feb 04, 2014 20:53

Stasera dovrebbe esserci la seconda puntata ma caspita: questa settimana è volata !! Sembra ieri che stavamo a commentare la prima e c'è già la seconda... va be', meno male che mi sono ricordato :-angl) :-lstn))
Avatar utente
debussy78
 
Messaggi: 10808
Iscritto il: gio lug 03, 2008 0:00
Località: l'Universo

Re: Il Mio Ufo Robot - programma sui ricordi dell'invasione

Messaggioda Mac of BIOnighT » mar feb 04, 2014 22:08

Orpo, mi ero dimenticato pure io o__O
Avatar utente
Mac of BIOnighT
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer feb 25, 2009 4:13
Località: Luino (VA)

PrecedenteProssimo

Torna a News

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron