Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Per discutere di sigle tv e colonne sonore

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda BubbleGum TV » dom dic 15, 2019 22:25

:-leggy) Non tutti sanno che...

  • I testi della sigla di "Jayce Il Cavaliere dello Spazio" sono stati scritti dal talentuoso sceneggiatore e regista Howard R. Cohen, già autore dei testi di "Rainbow Brite and Me", tema del film di animazione "Iridella e Il Ladro di Stelle".
  • In Francia sono stati pubbicati dalla Saban Records due dischi con la sigla di "Jayce Il Cavaliere dello Spazio" distribuiti da PolyGram:
    - il primo (codice 889 394-7), più raro e stampato dalla Montreuil Offset, nel lato B contiene erroreamente rispetto a quanto ripotato sia in copertina sia in etichetta la versione strumentale completa non della sigla di apertura ma quella della sigla di chiusura "Keep On Rollin'" (di cui è invece inedita la versione cantata completa); all'interno il disco si distingue inoltre per la presenza di un'etichetta grigia con la scritta in alto e in grande PolyGram Distribution;
    - il secondo (codice 884 070-7), più diffuso e pubblicato in ristampa del precedente dalla francese Imprimerie Polygram, nel lato B contiene correttamente la versione strumentale completa della sigla di apertura. Internamente il vinile presenta l'etichetta arancione tipica dei dischi PolyGram, mentre la copertina del disco del punto di vista grafico è indistingibile da quella del primo disco, se non per il fatto di essere opaca rispetto a quella plastificata, quindi lucida, del primo disco.

    Immagine
    Le etichette dei due dischi a confronto.
Avatar utente
BubbleGum TV
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab mag 05, 2012 0:52

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda hiroshi » mar dic 17, 2019 17:01

BubbleGum TV ha scritto::-leggy) Non tutti sanno che...

  • I testi della sigla di "Jayce Il Cavaliere dello Spazio" sono stati scritti dal talentuoso sceneggiatore e regista Howard R. Cohen, già autore dei testi di "Rainbow Brite and Me", tema del film di animazione "Iridella e Il Ladro di Stelle".


I dischi francesi però non accreditano in alcun modo Howard R. Cohen, o sbaglio :-leggy)
Avatar utente
hiroshi
 
Messaggi: 615
Iscritto il: gio mar 01, 2012 20:25

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda BubbleGum TV » ven dic 20, 2019 20:23

Cohen era americano e curò unicamente i testi in inglese.
L'autore dei testi della versione francese è al momento sconosciuto.
Avatar utente
BubbleGum TV
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab mag 05, 2012 0:52

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda BubbleGum TV » lun nov 23, 2020 12:25

Immagine
Nick Carr (1984)

Ecco un'interessante intervista radiofonica a Nick Carr rilasciata lo scorso 23 Ottobre al programma "The Générique TV Show" di VL Media France, che ho tradotto in italiano riordinando le sue risposte ed integrando alcuni passaggi con delle note in modo da renderla maggiormente fruibile.
In questa intervista Nick Carr ripercorre con la sua memoria alcuni passaggi della sua carriera che lo portarono a diventare un dipendente dello Studio Sound Connection di Los Angeles. Racconta di aver ricoperto diversi ruoli in quello studio e di aver registrato inconsapevolmente delle "demo" che vennero scelte da Saban per diventare sigle TV, rimanendo per anni all'oscuro del loro successo. Il suo racconto appare così vivido che sembra quasi di ritrovarsi per un attimo accanto a lui nello studio ed essere testimoni oculari della lavorazione delle sigle Saban Records!

Nick Carr:
«Sono sempre stato appassionato di musica, mia madre mi ha raccontato che da bambino in Francia mi attacavo alle casse dello stereo e rimanevo lì anche per 10 ore di seguito ad ascoltare tutti i generi di musica, anche musica classica. Più tardi ho imparato a suonare la chitarra e la batteria. Come batterista ho iniziato a suonare in alcuni gruppi con due o tre amici. Avevamo una garage band, facevamo principalmente musica di tendenza in quel periodo, anni '70, Black Sabbath, genere heavy metal, cose così. Ho suonato in molti altri tipi di band e cover band. La mia band Heavy Traffic ha fatto da supporter ai concerti dei Van Halen un paio di volte prima che diventassero famosi, loro suonavano musica trance da studenti alle superiori. Ho suonato anche in gruppi R&B, facevamo musica tipo Tower of Power, Sly Stone, ero l'unico ragazzo bianco in quella band. Ho fatto io stesso il cantante, ho cantato nei miei gruppi, facevo il corista nella maggior parte dei casi, ho cantato nel coro della mia scuola superiore, facevo canzoni e cantavo nelle mie stesse canzoni che erano sullo stile di SS20 (vd. avanti, ndt). Quindi ho preso parte a band di ogni tipo, alla fine ho smesso di suonare, mi ero stancato di farlo e mi sono interessato più alle registrazioni e alle produzioni. Ho iniziato a lavorare negli studios in giro per Los Angels, facendo ogni cosa che potevo, fotocopie, spazzavo per terra, rimettevo in ordine lo studio, accompagnavo la gente in giro, ogni tipo di lavoretto da poco, e roba di questo tipo. Ho fatto queste cose in molti studio, finché non sono arrivato da Saban e qui ho iniziato a lavorare come assistente ingengere, e poi come ingegnere di Shuki Levy in vari progetti per le sigle di vari programmi tipo A-Team e Dynasty per la televisione francese. Programmi che qui erano popolari venivano riconfezionati per il mercato europeo, e di solito Shuki era colui che rifaceva le sigle.
(Inizialmente, ndt) usavo lo studio di Saban per lavorare sulle mie canzoni, mi recavo lì di solto sul tardi la sera (dopo la chiusura, ndt). In alcune occasioni Saban rientrava in studio alle 4 di mattina per fare telefonate verso la Francia (causa fuso orario, ndt) ed è possibile che in questa circostanza mi abbia sentito cantare le mie canzoni ed abbia inizato a ingaggiarmi. Lavorai principalmente come ingegnere del suono, ma anche come compositore. Loro usavano tutti per tutto, come quando Noam si stancò di essere Lionel Leroy (in realtà si tratta di uno pseudonimo utilizzato da Yves Martin, ndt), allora Haim ebbe l'idea di usarmi in alcuni dei suoi dischi. Credo che lui mi abbia sentito cantare in un disco registrato con un altro ingegnere del suono dello studio (Steve Rucker, ndt) intitolato SS20 (si tratta di un disco senza grandi pretese, un altro simile prodotto è Face B, quest'ultimo interpetato in francese dallo stesso Steve Rucker, ndt). Era un 45 giri che un paio di ragazzi dello studio avevano improvvisato, sapendo che parlavo francese mi chiesero di provare a cantarci sopra e funzionò. Haim lo fece uscire in Francia per la sua Saban Records, non ho mai saputo cosa ne fosse stato di quel disco, ne ho conservato una copia soltanto. Dopo di quello ho fatto un mucchio di demos che credo siano diventate sigle. Ho inizato a lavorare con Noam e Shuki, eravamo noi tre, io suonavo la batteria, Shuki la chitarra e il basso, Noam il piano. Ho iniziato facendo i cori, e successivamente mi hanno utilizzato come voce principale, non so quando sia iniziato, non sono sicuro quale sia la prima cosa che abbia cantato, ma se mi dite "Arok le Barbare" può essere che lo sia. Quando facevamo queste cose spesso pensavo stessimo facendo delle demo per le sigle, cercando di indovinare la sigla, non avevo idea che quella roba finisse per diventare la sigla vera e proria. Qualche volta Noam faceva i cori. Quando io cantavo le sigle, nella maggior parte dei casi era Noam dietro il vetro, dietro la mixing board che mi produceva. In effetti ci scambiavamo sempre, poi io andavo dietro e producevo lui che cantava. Noam spesso doppiava la mia voce per dare l'effetto che ci fossero più persone a cantare.
Ero ignaro dell'esistenza di una fanbase della sigla di "Jayce il Cavaliere dello spazio" in Francia, fino a quando qualche anno fa un intervistatore venne da lì per intervistarmi (si tratta dell'intervista per la rivista Animeland del 2003, vd. post alla pagina precedente, ndt). Non immaginavo che la canzone avesse avuto tutto questo successo. Una volta ero in vacanza a Parigi proveniente in macchina dalla Svizzera, mentre facevo benziana la radio era accesa e la sigla di Jayce iniziò a suonare. Io ed il mio amico Andrew Dimitroff, che era il manager di studio all'epoca, ci guardammo stupiti, pensando "Cooosaaa???" Fu una grossa sorpresa per entrambi, non ho saputo più nulla dopo di questo. Un paio di anni dopo lasciai Saban ed inizia a lavorare per lo studio della Warner Bros. Ho lavorato per Saban per circa 6 anni, e dopo aver registrato quei dischi sono rimasto per altri 8 anni, ma loro non mi hanno mai detto niente di cosa ne fosse stato di quelle registrazioni.
Per Jayce e simili, Shuki e Noam volevano che facessi qualcosa di rock, poteva essere nelle mie corde e quindi mi sono sforzato di farla così. Ho sempre amato i vari stili musicali, senza essere particolarmente bravo in nessuno di questi, ma nel corso della mia carriera sono stato in grado di sperimentare vari colori musicali. Più recentemente ho lavorato sulle musiche di Spongebob e ho ripreso tutti i vari stili che avevo fatto prima nella mia vita, è sempre una sfida ma mi piace variare.
Se guardo indietro, sono orgoglioso di aver fatto le sigle, loro mi offrirono un'opportunità. Non ho in realtà una sigla preferita, penso che Jayce sia abbastanza cool, l'ho fatta ascoltare ad alcune persone e l'hanno trovata davvero cool! Sono tutte divertenti.
Mi piace cantare ma non mi piace il suono della mia voce, preferisco fare il musicista e il compositore. Mi piace stare dientro le quinte. Mi piace l'atmosfera dello studio e il processo creativo, non sono molto interessato all'aspetto interpretativo, cantare sul palco di fronte al pubblico mi ha sempre reso nervoso.
Non avevo idea che la gente fosse così interessata a queste sigle. E' stato 35 anni fa, sono sorpreso anche di parlarne con voi oggi! Sono contento che le sigle vi siano piaciute, che amiate l'animazione tanto quanto a me. Se non avessi fatto musica avrei fatto l'animatore».
Avatar utente
BubbleGum TV
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab mag 05, 2012 0:52

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda tyuan » mar nov 24, 2020 19:21

WOW! Grandissimo, grazie della traduzione!!!
Avatar utente
tyuan
 
Messaggi: 7258
Iscritto il: mar feb 27, 2007 18:46

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda BubbleGum TV » mer nov 25, 2020 12:05

Prego, grazie a te per l'apprezzamento ai miei post.
Avatar utente
BubbleGum TV
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab mag 05, 2012 0:52

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda B-SNIPES » dom dic 06, 2020 1:02

non so se qualcuno lo ha gia segnalato, ma il 10 ottobre 2020 è uscito l'ennesimo CD tele 80... di Jayce Et Les Conquérants De La Lumière, c'è anche la sigla americana, quindi quella andata in onda da noi.
B-SNIPES
 
Messaggi: 138
Iscritto il: mar mar 31, 2009 7:49
Località: AQ

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda BubbleGum TV » mer dic 30, 2020 22:00

Quella pubblicata non è la reale versione completa della sigla di apertura americana. La versione stumentale è la versione strumentale della sigla francese (già disponibile su vinile), non di quella americana. Segnalo inoltre il mancato recupero della base musicale originale.
In questa pubblicazione una grave carenza è la totale mancanza di crediti relativi alla versione americana, sia per quanto riguarda il suo interprete John Purdell (in duo con Noam kaniel) sia per quanto riguarda l'autore dei testi Howard R. Cohen. Sarebbe stato giusto pagare un doveroso tributo a queste due figure oggi non più tra noi. Avrebbero potuto inoltre recuperare il manoscritto originale del testo scritto da Cohen coservato presso la Biblioteca Margaret Herrick dell'Academy di Los Angeles. Un'altra occasione persa è stato il mancato recupero del provino della sigla realizzato da Larry Leon. Segnalo che la sigla finale "Keep on Rolling" non è in versione completa ma è una versione rimasterizzata della sigla trasmessa in TV.
Inizialmente si prefiggevano di pubblicare per la prima volta alcune BGM della serie, per dare corpo alla tracklist hanno aggiunto tra l'altro le tracce di cui sopra ma in modo non particolarmente curato.
Avatar utente
BubbleGum TV
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab mag 05, 2012 0:52

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda hiroshi » mer feb 17, 2021 0:23

BubbleGum TV ha scritto:Quella pubblicata non è la reale versione completa della sigla di apertura americana.


Che quindi rimane inedita? O è stata pubblicata da qualche parte?
Avatar utente
hiroshi
 
Messaggi: 615
Iscritto il: gio mar 01, 2012 20:25

Re: Sigle Saban Records: Jayce e M.A.S.K.

Messaggioda mazingerobot » dom lug 24, 2022 10:05

chissà se per caso era stata ipotizzata una versione italiana di queste due sigle, non sarebbe stato male averle
Avatar utente
mazingerobot
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: lun ago 24, 2009 18:10

Precedente

Torna a Sigle TV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron